«

A tutto Sport

Mi sono appassionata al mondo del fitness, da un po’ di tempo a questa parte, ed è iniziato tutto grazie ad un gruppo Facebook al quale mi sono iscritta quasi per gioco. In sostanza ci posso trovare tutti i programmi di allenamento più validi e in voga, tra le star e i comuni mortali che devono perder peso o che vogliono sentirsi più in forma.
Ho iniziato a seguire un programma di allenamento che dura un mese, sono quasi alla fine e inizio a vedere i risultati.

A me piacerebbe darmi al running, ma la zona dove abito è veramente pericolosa e pessima da questo punto di vista. Il parco più vicino dove potrei andare a correre è a 5 km di distanza, in un paese vicino a quello in cui vivo io.
Qui ci sono solo fabbriche e strade percorse continuamente da camion, sto su una specie di rettilineo dove l’acceleratore viene schiacciato un po’ da tutti, e anche se c’è una pista ciclabile, non ci va mai nessuno.
È pericoloso e sinceramente vorrei evitare di mettere a rischio la mia vita per andare a correre.

Proprio in questi giorni sto dando un’occhiata ai prezzi tapis roulant per farmi un’idea di quanto andrei a spendere per prenderne uno che si possa richiudere, in modo da tenerlo in casa senza troppo problemi.
Da una parte mi sembra una buona idea, perché così potrei correre stando direttamente in casa, ma dall’altra ho paura di non utilizzarlo tanto quanto penso di fare al momento. Voglio dire, correre stando in casa rischia di essere noioso, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>